Ortodonzia

Si occupa dell’intercettazione di malocclusioni sia nel bambino che nell’adulto. Le cause delle malocclusioni sono diverse e implicano la presenza di fattori genetici, di abitudini viziate del bambino(succhiarsi le dita o il ciuccio) le quali portano ad una modificazione della normale occlusione.

È importante intervenire correggendo la malposizione dei denti e delle arcate al fine di garantire una corretta funzione masticatoria, fonatoria e estetica ripristinando l’armonia naturale del viso.

Attraverso la visita, l’esecuzione di radiografie e lo studio dei modelli in gesso dei denti del paziente l’Odontoiatra è in grado di porre diagnosi di malocclusione e di suggerire l’impiego dei cosiddetti “apparecchi dentali” al fine di correggere la posizione sbagliata dei denti. 

BRACKETS
Vengono incollati sui denti con apposite resine piccoli bottoncini di metallo, di resina o di porcellana sui quali viene fermato l’arco ortodontico.

APPARECCHI MOBILI
Sono apparecchi che si possono “togliere e mettere” senza essere fissati alla dentatura.

INVISALING
Dopo l’esecuzione delle impronte delle arcate, vengono consegnate delle mascherine di che verranno indossate secondo indicazione dell’Ortodontista. Non tutti i casi possono essere risolti con questa tecnica.

ESPANSORI
Sono dispositivi ideati per l’espansione soprattutto del palato, sono fissati ai denti dell’arcata e vengono “attivati” per ottenere l’espansione del palato.

Per migliorare la tua navigazione in questo sito si utilizzano cookie e tecnologie simili. Proseguendo la navigazione dichiari di accettarne l'uso. Cosa sono i cookie?