Anche la salute dei denti vien mangiando!

 

Esiste uno stretto legame tra alimentazione e salute dei denti. Mangiare in modo scorretto può favorire l’insorgenza di carie e patologie gengivali (come la gengivite o la parodontite). La bocca infatti ha bisogno di cure attente e continue anche per quanto riguarda la dieta. 

Quali sono i cibi che aiutano a mantenere la bocca in salute?

Innanzitutto latte e derivati che per il loro elevato contenuto in calcio proteggono la salute dei denti, la cui struttura è prevalentemente composta proprio da questo minerale. L’importante è avere l’accortezza di ricorrere allo spazzolino dopo il consumo per eliminare i residui di lattosio, zucchero che depositandosi sullo smalto, alimenta la flora batterica del cavo orale.

Via libera anche alle verdure a foglia larga, come bieta e spinaci, e all’insalata, che stimolano la salivazione e aiutano a pulire la bocca. Allo stesso scopo è molto utile la frutta croccante e ricca di fibre, come la mela, oltre ai frutti di bosco che contengono polifenoli, sostanze antibatteriche capaci di ridurre i depositi di placca dell’80%. Inoltre rapanelli, pomodori e ciliegie contengono fluoro che rinforza lo smalto. 

E’ bene prediligere carboidrati ottenuti da farine integrali, che richiedono una masticazione più lunga rispetto a quella necessaria per i prodotti raffinati come il pane bianco o i prodotti da forno industriali.

Ma quali sono invece gli alimenti che possono danneggiare i denti?

Oltre a cibi ricchi di zuccheri semplici(caramelle, snacks)
bisogna fare attenzione ai cibi molto acidi. Ogni alimento ha infatti un proprio livello di acidità (Ph), in grado di indebolire il delicato strato protettivo che riveste lo smalto dei denti.

Gli alimenti molto acidi (con un pH molto basso), rappresentano una minaccia per la salute della bocca perchè causano l’erosione dello smalto: gli agrumi, interi o spremuti, per esempio, pur essendo ricchi di vitamine tra cui la C, contengono acido citrico, fortemente erosivo per lo smalto. Questo non vuol dire che debbano essere evitati, ma è opportuno risciacquare la bocca con acqua dopo averli ingeriti in modo da riequilibrare il ph della bocca.

Altri cibi che risultano essere particolarmente dannosi sono le bibite gassate, energy drink e l’aceto che, per via della loro elevate concentrazione di zuccheri semplici abbinata al pH acido risultano erosivi sullo smalto e la dentina.

Per migliorare la tua navigazione in questo sito si utilizzano cookie e tecnologie simili. Proseguendo la navigazione dichiari di accettarne l'uso. Cosa sono i cookie?