A denti stretti. Due parole sul Bruxismo


Il bruxismo è un disturbo molto comune, si stima infatti che circa 2 persone su 10 su ne soffrano. Essere bruxisti significa “stringere”, “digrignare” i denti e muovere le arcate fra di loro, specialmente durante il sonno.

denti strettiTuttavia molte persone si ritrovano a stringere i denti durante il giorno e questo fenomeno prende il nome di “serramento”. Sia il bruxismo che il serramento non sono attività volontarie, vengono infatti definite attività “parafunzionali. Questi fenomeni rappresentano molto spesso uno sfogo di tensioni o stress.

Il bruxismo nel tempo può portare a due problemi principali: l’usura irreversibile dello smalto dei denti che vengono continuamente sollecitati dal contatto prolungato e l’affaticamento dei muscoli masticatori che può portare alla comparsa di un dolore diffuso all’area del viso, del collo e dell’articolazione temporo mandibolare. In questi casi una visita può far capire se è necessario utilizzare un dispostivo come il “bite”, per proteggere la dentatura e rilassare i muscoli masticatori.

 

Per migliorare la tua navigazione in questo sito si utilizzano cookie e tecnologie simili. Proseguendo la navigazione dichiari di accettarne l'uso. Cosa sono i cookie?